Rispondere alle domande dei bambini non è mai cosa facile, soprattutto se i temi in questione sono l’amore, la vita, la sofferenza, la malattia, la morte… Le parole non si trovano e i tempi non sono mai quelli giusti. Che fare? Arrendersi, lasciar perdere, rispondere in maniera sbrigativa… Alcuni scrittori hanno preso sul serio le domande dei bambini rivelando il valore educativo ed evocativo delle narrazioni, la possibilità che offrono di rispondere attraverso esse alle loro domande e di farne sorgere di nuove. Vi proponiamo due piacevoli letture per bambini: Il Principe felice di Oscar Wilde e L’anatra, la morte e il tulipano di Erlbruch Wolf

- Il Principe felice è la storia di in cui un principe e una rondinella sua amica per amore si prendono cura dei poveri della loro città, senza pensare a quanto perderanno, mettendo da parte i propri interessi e il proprio dolore e confidando nella reciproca amicizia. La malattia e la sofferenza fanno parte della vita e sono occasione, per chi soffre o è malato, per imparare a lasciarsi amare e, allo stesso tempo, a prendersi cura degli altri, perché la vita continui a essere bella e sempre nuova. Ci si scopre così in relazione con tanti, capaci di voler bene e di fare qualcosa per chi ci è vicino in qualsiasi condizione ci si trovi.

- L’anatra, la morte e il tulipano è una favola illustrata per bambini di Erlbruch Wolf. Racconta una storia di amicizia molto particolare, quella tra un’Anatra nell’autunno della sua vita e la Morte, raffigurata come uno scheletro coperto da un buffo impermeabile a quadri e con un tulipano in mano, simbolo di una vita pronta a rifiorire da qualche altra parte. Come accade a tutti gli amici, i due imparano a conoscersi, a condividere le stesse passioni (quella dell’anatra è per i tuffi nel lago) e le stesse paure (la Morte, ad esempio, teme l’acqua). L’anatra rivolgerà molte domande alla sua amica, le domande di tanti uomini, sulla vita oltre la morte o sull’esistenza del paradiso. Non sempre riceverà una risposta, perché la Morte resta un mistero che gli uomini non possono mai completamente esplorare.

Alessandro e Lorenzo

Associazione C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Bari

via Isonzo, 120  - BARI
via Isonzo, 120
bari@animare.it
bari@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Questo sito utilizza cookie atti a migliorare la navigazione degli utenti.
Chiudendo questo banner tramite il pulsante "ACCETTA" e proseguendo la navigazione sul sito se ne autorizza l'uso in conformità alla nostra Cookie Policy