Libro di: Paola Mastrocola
Editore: Guanda
Anno: 2002

Trama: Carla, quarant'anni, insegnante di lettere in un liceo di Torino, è la voce narrante di questo romanzo scandito nell'arco di un anno scolastico, come al solito ricco di problemi. Ma non ha perso la speranza, né la capacità di entusiasmare i suoi studenti alla lettura, di comunicar loro l’amore per i libri. E poi quest’anno c’è Tanni, una ragazzina particolarmente sensibile e intelligente: tra le due si instaura un rapporto intenso e profondo. Tanni ha alle spalle una situazione familiare molto difficile. In lei Carla ritrova alcune situazioni della sua adolescenza e solo con lei condividerà un progetto, apparentemente folle: quello di far volare le galline che alleva nel giardino di casa.

Consigliato: A chi desidera conoscere la vita degli adolescenti a partire dei banchi di scuola e del fascino che esercita su di loro chi sa parlare di letteratura.

A chi vuole comprendere il legame, epistolare e non, che può instaurarsi tra un adulto che sa sognare e i ragazzi che iniziano a sognare una vita da adulti.

Il nostro parere: Si legge tutto d’un fiato, grazie allo stile semplice, delicato e colloquiale. L’autrice ama la poesia e gioca con le parole, cura i dialoghi e sottolinea il vissuto familiare ed emozionale dei personaggi. Attraverso le lettere che le due protagoniste si scambiano sembra di accedere ai loro segreti.

Io Volo e tu?

Progetto

Clown's

Progetto

Borgo Piave

Progetto

Fantaroa

Progetto

Questo sito utilizza cookie atti a migliorare la navigazione degli utenti.
Chiudendo questo banner tramite il pulsante "ACCETTA" e proseguendo la navigazione sul sito se ne autorizza l'uso in conformità alla nostra Cookie Policy