Libro di: Giulia Carcasi
Editore: Feltrinelli
Anno: 2012

Trama: Carlo e Alice sono all'ultimo anno di liceo. Intelligenti, con una sensibilità che li costringe a guardare le cose da una certa distanza, allergici al “tutti fanno così”. Sono cresciuti insieme, e ciascuno vede rispecchiato nell'altro il meglio di sé. A un certo punto, per entrambi, la metamorfosi: Carlo vuole essere come gli altri e si mette con Ludovica, Alice decide di buttarsi con Giorgio, uno che con le ragazze ci sa fare. Entrambi provano a vivere a fior di pelle e arrivano a un passo dal loro primo rapporto sessuale. Da quel momento una consapevolezza nuova di se stessi e della realtà, il desiderio affiorante di relazioni autentiche e il confronto sofferto col mondo degli adulti li porteranno a reincontrarsi. Insieme faranno il tratto di strada che, dall'amicizia e dalla tenerezza, conduce all'amore e all'incontro.

Consigliato: A chi vuole guardare al mondo degli adolescenti ponendosi dal loro punto di vista.

Il nostro parere: Una storia semplice, questa, che fotografa la ricerca che ogni adolescente deve compiere per darsi un’identità, con tutta la fatica di tenere insieme il corpo, il sentire, la ragione e la volontà. Oltre la sicurezza dell'omologazione, oltre la tentazione di rifiutare in blocco il mondo adulto, accettando il rischio di essere se stessi e cercando nell'altro il proprio volto più vero.

Autore: Giulia Carcasi è nata a Roma dove vive e studia Medicina. Ha pubblicato Ma le stelle quante sono a vent'anni. Nel 2008 è uscito il suo secondo romanzo.

Io Volo e tu?

Progetto

Clown's

Progetto

Borgo Piave

Progetto

Fantaroa

Progetto

Questo sito utilizza cookie atti a migliorare la navigazione degli utenti.
Chiudendo questo banner tramite il pulsante "ACCETTA" e proseguendo la navigazione sul sito se ne autorizza l'uso in conformità alla nostra Cookie Policy