Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

Libro di: Ursula K. Le Guin
Editore: Nord
Anno: 2007

Trama: Sparviero è un ragazzino della piccola isola di Gont, ma, quando con un incantesimo rudimentale riesce a mettere in rotta un drappello di feroci Karg, il saggio mago Ogion intravede in lui il Potere e lo prende sotto la sua ala. È così che Sparviero può bussare alla porta di Roke, l’isola dove i maghi studiano l’Antica Favella, la lingua in cui sono scritti i veri nomi delle cose e la cui conoscenza permette di esercitare il Potere sul mondo. Ma il giovane perde presto il controllo e per dimostrare il proprio potere rompe l’Equilibrio delle cose ed evoca una terribile creatura delle tenebre, un gebbeth che lo sfregia in volto, mette a repentaglio persino la vita dell’Arcimago, accorso a ristabilire l’ordine, e poi fugge seminando terrore. Caduto in disgrazia, Sparviero è costretto ad un pericoloso viaggio per affrontare la propria metà oscura e ricongiungersi con essa, un percorso lungo il quale incontrerà i draghi, creature antichissime, astute, altre, unici temibili depositari dell’Antica Favella, di cui un giorno sarà signore. Attraverso l’oscurità delle tombe di Atuan, Sparviero diventerà Arcimago e restituirà agli uomini la Runa della Pace; ma dovrà spingersi sino alla spiaggia più lontana, oltre la soglia del mondo dei vivi, per servire l’ascesa di un re sul trono di Havnor, baluardo contro il caos troppo a lungo rimasto incustodito. Svuotato per il bene di Earthsea di tutto il suo Potere, Sparviero continuerà a servirla fidando solo sulla sua umanità e aprendosi sempre più ad una relazione più profonda con gli altri.

Consigliato: A chi cerca un fantasy di spessore.
A chi ama percorrere i sentieri di altri mondi, costruiti verosimilmente.
A chi non resiste al solo parlare di draghi&maghi: questo è un libro che non può perdere!

Il nostro parere: Si tratta di uno dei pilastri del genere fantasy. Il contesto mitologico è immaginifico e accattivante, in grado di offrire l’effetto delle quinte sceniche alla narrazione. Anche l’azione è generalmente molto compassata (troppo, a tratti) e con il succedersi dei libri lascia sempre più spazio a uno sguardo psicologico e introspettivo dei personaggi. D’altronde, quelle che si muovono nell'arcipelago di Earthsea sono figure disegnate con tratti realistici e complesse. Proprio come il mondo che abitano, esse sono vere e proprie isole, ben distinte nella loro unicità e soggettività, senza che ci sia alcunché – lingua, razza, credo – che realmente possa costituirne un’identità di gruppo: lo stesso Sparviero è un solitario. Ma quest’isolamento è una situazione in evoluzione: come il re che dopo secoli siede nuovamente sul trono di Havnor e riporta l’ordine e l’unità tra le isole, così l’intrecciarsi dei legami personali trasforma alla fine il cast dei personaggi da gruppo di isole in arcipelago. Il tutto è condotto dall’autrice con maestria narrativa, capace di conferire profondità ai dialoghi, trasmettere pathos e infondere un respiro epico. Nella magia della Le Guin si ritrova il valore della responsabilità, ma soprattutto quello della parola, strumento dell’uomo per scavare la verità delle cose e interagire con il mondo circostante per modificarlo.

L'Autore: Ursula K. Le Guin nasce nel 1929 in California, figlia di una scrittrice e del noto antropologo Kroeber. Laureata in letteratura francese e italiana, è un’accreditata scrittrice di opere fantasy e di fantascienza, per le quali ha ricevuto numerosi premi e un’onorificenza riservata prima di lei ad autori del calibro di Ray Bradbury e Isaac Asimov. Per la prima volta raccolti insieme, i cinque libri de La leggenda di Earthsea rappresentano il suo capolavoro: da essi sono stati tratti un film per la tv e un film d’animazione ad opera di Goro Miyazaki, figlio del più celebre regista giapponese.

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni