Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

Il Laboratorio creativo Div.ergo ha vinto nel dicembre 2010 il I premio nel Concorso Nazionale "Hartigianato" a Spoleto.

Il Laboratorio Div.ergo è stato inserito sulla prestigiosa guida turistica internazionale Lonely Planet come locale commerciale di particolare interesse.

L'incontro con la diversità delle persone con disabilità mentale ha offerto spunti di riflessione culturale e antropologica che i volontari dell'Associazione C.A.Sa. continuano ad offrire anche alla città.

Sono perciò nate una serie di iniziative aperte a quanti vogliano parteciparvi: la festa del 1° Maggio, organizzata nel laboratorio, ha proprio il senso di celebrare il lavoro e la novità di 15 nuovi lavoratori nella città di Lecce dove, così come nella stragrande maggioranza del nostro Paese, il diritto ad un impiego per un diversamente abile spesso resta un miraggio, nonostante la Legge n. 68/99.

Per continuare a ragionare e a riflettere, è stato ideato "Div.ergente", una serie di appuntamenti-dibattito sul tema della diversità e della disabilità aperti a tutta la cittadinanza.

L'esperienza del laboratorio Div.ergo vuol anche rappresentare la possibilità di promuovere un'idea nuova e diversa, nel mondo attorno, sul tema della disabilità: per questo l'Associazione C.A.Sa. promuove visite guidate di scolaresche - di scuola primaria e secondaria - presso il laboratorio in cui gli alunni sperimentano, nella "bottega di diversità", la bellezza di scoprirsi differenti e bisognosi gli uni degli altri per una realizzazione comune, e dal dicembre 2011 la pubblicazione di ".Ergo", una pagina di diario che racconta di mese in mese il fermento che anima quotidianamente Div.ergo.

 

Nel 2003 i soci dell'Associazione C.A.Sa. intrapresero un progetto sperimentale per provare a dare a 5 giovani diversamente abili - che avevano appena concluso le scuole superiori e che non avevano molte alternative per vivere costruttivamente il loro tempo - l'opportunità di misurarsi in un'attività di lavoro in cui produrre e vendere manufatti, mettersi alla scuola di chi poteva insegnar loro un mestiere, divenire responsabili e sentirsi colleghi. Due ore al giorno per quattro giorni a settimana in locali messi a disposizione da alcuni soci dell'Associazione: questo era l'originario progetto "Part time".

Nel corso dei sei anni successivi, il progetto "Part time" usciva pian piano dalla fase sperimentale per divenire una realtà sempre più solida e matura tra i tanti settori di intervento nel volontariato dell'Associazione C.A.Sa.: la produzione di manufatti sempre più accurati e di qualità crescente, la partecipazione a fiere campionarie e ad eventi commerciali, le prime bomboniere, il coinvolgimento di ulteriori giovani diversamente abili nel percorso di integrazione sociale e lavorativa… finché, nel dicembre 2009, cambiava nome e sede per continuare a far crescere il sogno originario. L'Amministrazione comunale di Lecce offrì in comodato d'uso gratuito un locale posto nel cuore di Lecce, su Corso Vittorio Emanuele II, al numero civico 36. L'8 dicembre 2009 veniva inaugurato così il nuovo locale che da allora prese il nome di "Laboratorio creativo Div.ergo". Intanto una nuova sede apriva anche a Santeramo in Colla (BA), coinvolgendo ulteriori 5 lavoratori con diversa abilità. Nel 2012 Div.ergo muove i suoi primi passi anche a Bari.

La disponibilità e l'entusiasmo dei destinatari del progetto e la capacità di sognare dei volontari hanno spinto di anno in anno l'obiettivo un po' più in là. I giovani diversamente abili hanno così potuto provarsi in fasi ulteriori oltre alla produzione, come il contatto diretto con i clienti, le vendite presso il laboratorio e le fiere specializzate, la registrazione dei manufatti. Per i volontari il sogno è divenuto quello di rendere Div.ergo un vero e proprio lavoro in cui scommettono e spendono energie sia giovani normodotati che gli stessi lavoratori diversamente abili, in cui le vite si mischiano e si intrecciano da tutti i punti di vista.

 

Ernesto Olivero, fondatore del SERIMG (Servizio Missionario Giovanile) di Torino, amico personale di Papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta, il cantautore Simone Cristicchi, turisti provenienti da ogni angolo del mondo, dall'Uruguay all'Australia, i redattori della nota guida turistica Lonely Planet sulla quale siamo stati menzionati, tanti cittadini italiani e leccesi: dalle mani e dalle parole di queste persone è sostenuto il progetto Div.ergo.

Da chi si ferma semplicemente per un acquisto, da chi torna più e più volte portando parenti e amici, da chi pensa ad una bomboniera solidale per celebrare i momenti più belli, da chi propone un oggetto nuovo da realizzare, una strada da percorrere, da chi lascia la propria firma sul nostro libro degli ospiti, da chi scrive e parla di "Div.ergo" sui giornali e in TV, da chi dà un contributo extra o è interessato a fare volontariato.

 

Il progetto "Div.ergo" è un'esperienza di inserimento lavorativo per giovani con diversa abilità mentale promosso dall'Associazione di volontariato C.A.Sa. di Lecce nelle sue sedi di Lecce e Santeramo in Colle (BA). "Div." sta per diversità, quelle di ogni persona - che sia un volontario o un artista con diversabilità - che quotidianamente offre il proprio contributo per realizzare creazioni artistiche o rendere bello e accogliente il Lab. Creativo; "Ergo" viene dal greco antico ergon, che significa lavoro.

Nato l'8 dicembre del 2009, il Laboratorio creativo Div.ergo vede oggi impegnati continuativamente 15 giovani con diversa abilità mentale: dal martedì al sabato, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 19.30 per complessive 30 ore settimanali. Le creazioni artistiche esposte nel laboratorio possono essere cedute ai visitatori in cambio di una offerta in denaro che viene totalmente utilizzata dall'Associazione per finanziare il progetto stesso e per un compenso simbolico agli  artisti. 

La validità del progetto è confermata dal sostegno offerto all'Associazione promuovente dall'Amministrazione Comune di Lecce che, a partire dal 2009, ha messo gratuitamente a disposizione i locali attualmente sede del laboratorio, in pieno centro storico, in un'area di grande interesse turistico, storico e commerciale, contribuendo in questo modo alla valorizzazione e alla visibilità di un'esperienza già attiva da oltre 7 anni e alla crescita dell'autonomia delle persone con disabilità coinvolte, che utilizzano ormai i mezzi pubblici per raggiungere il loro impegno quotidiano.

 

Laboratorio Creativo Div.Ergo

Corso Vittorio Emanuele II, 36-38

Telefono 338 349 4274

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Sottocategorie

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni