Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

 

 

Fuochi nella bacinella un dono sotto la stella

 

A cura di: Équipe Cortile
Data 1999-12-20
Descrizione Giornata di giochi per riflettere. Contro petardi, botti, mortaretti, ecc....

Progetto

Obiettivi dell'attività

Sperimentare che occhi, braccia, udito sono doni che possono essere messi a rischio dall'uso dei fuochi d'artificio.

La giornata vale...

...a livello cognitivo, perché...

...Fa conoscere i doni del proprio corpo e i danni che possono arrecare i botti natalizi.;

...a livello affettivo, perché...

...Conduce allo scontro con ciò che piace.;

...a livello di socializzazione, perché...

...Fa cogliere la bellezza di giocare con gli altri in allegria e sicurezza.;

Analisi

Destinatari dell'intervento educativo
Numero Da 10 a 30 ragazzi.
Età
Prima Infanzia (1-4 anni) Bambini (5-10 anni) Itinerario indicato per Preadolescenti (10-14 anni) Adolescenti (14-18 anni) Giovani (18-26 anni) Adulti (26 anni+)
    Preadolescenti      
Livello di esperienza del gruppo
  • Iniziale
  • Intermedia
  • Avanzata

Metodo

Durata 1,5 ore
Animatori richiesti 3

Materiale necessario:

  • Cartellone con disegni che illustano i danni che si possono subire su mani, occhi e udito con l' utilizzo dei fuochi.
  • Campo da pallavolo
  • Pallone
  • Bende per gli occhi
  • Bende per il braccio
  • Tappi o ovatta per tappare le orecchie
  • Cartellone con scritta "Fuochi nella bacinella, un dono sotto la stella". Disegnata sul cartellone vi è una stella cometa.
  • Secchio con acqua
  • Sacco dei doni da dare a ciascun ragazzo che bagna i fuochi.

Svolgimento:

Presentazione del cartellone con le conseguenze prodotte dai fuochi.

Provare a giocare senza braccia, occhi, udito: Gioco della pallavolo con un occhio bendato.
Breve discussione: com'è andata la partita? Siete riusciti a giocare? cosa avete provato?

Gioco della palla quadrata, con un solo braccio.
Breve discussione (come sopra)

Gioco della Parola gridata con le orecchie tappate.
Breve discussione (come sopra)

Insieme, si fa una sintesi su com'è andata la giornata di giochi e su ciò che i ragazzi hanno provato.

L'animatore chiede: "Giochereste a qualche gioco che potrebbe farvi perdere un braccio, la vista o l'udito?"

Dopo aver ascoltato le risposte dei ragazzi, l'animatore presenta l'iniziativa. Utilizzando un cartellone intitolato "Fuochi nella bacinella, doni sotto la stella", propone di buttare i botti natalizi in loro possesso in una vaschetta d'acqua, in cambio di un dono a sorpresa, contenuto in un sacco.

Giochi previsti:

  Gioco Nome proposto nella giornata Fonte
1 Pallavolo con un occhio bendato Pallavolo -
2 Pallaquadrata con una mano legata Pallaquadrata Scheda del gioco
3 Parola gridata con le orecchie tappate Parola gridata -

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni